lunedì 10 febbraio 2014

Particolari attrazioni


...non importa dove, non importa come, se sono belli li fotografo.

Altri murales qui e qui 

6 commenti:

  1. Bologna e' piena di splendidi murales.
    Peccato che non ci sia la cultura giusta...

    RispondiElimina
  2. La cultura giusta nei murales sta nell'equilibrio delle parti. Sta nel buon senso del comune di offrire pareti dismesse per farle abbellire dagli artisti, sta nell'offrire gratuitamente i materiali ai writers per decorare cassonetti e strade malmesse. Ma sta anche nel buon senso dei writers di non imbrattare con le loro firme i muri storici, di non dipingere a casaccio le serrande del commerciante che non ha dato il suo consenso. Ecco cosa intendo per cultura giusta: la cultura giusta sta nell'equilibrio, nella non esagerazione da entrambe le parti per apprezzare lo splendido mondo di queste opere d'arte cittadine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi trovo perfettamente d'accordo con te; quelle scritte sono di cattivo gusto e irrispettose. Le immagini che si riferiscono a "Fuori dalla galleria" sono infatti state disegnate in una costruzione ormai fuori uso. Dal mio punto di vista, pur con comprendendole a pieno, nel senso che occorre "interpretarle", sono davvero interessanti e si, decorative.

      Elimina
  3. Caspiterina ma come hanno fatto a dipingere quei container enormi?!?!?
    Se capiti dalle parti del Leoncavallo a Milano, ne vedrai di meravigliosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la stessa domanda che mi son fatta quando li ho visti! Ti assicuro che visti dal vivo fanno il loro effetto. Grazie per l'indicazione, me ne ricorderò ;)

      Elimina
  4. love the streetart on the containers!

    heartbeats // VIENNA WEDEKIND

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...